Posts Taggati ‘Vestiti’

L’ attaccamento alle cose

sposainteroQualche sera fa sono uscito con un amico e la sua compagna, ho parlato al tavolo del mio attaccamento alle cose, non ho parlato di quello dei vestiti e la sua compagna mi ha quasi sorpreso.

Abbiamo parlato insieme del mio problema alla memoria e lei dice che l’importante è quello che rimane dentro di noi, lei ha tutto dentro, per cui non le importa nulla separarsi o buttare le sue cose, a meno che non abbino un valore affettivo e questo

Leggi Tutto Nessun Commento

Depilazione E Feticismo

depilIeri sera ho provato depilarmi le gambe e sono cambiate le mie sensazioni nei confronti delle stoffe e del mio corpo.

Dalla necessità di avere stoffe e vestiti delicatissimi la sensazione nel confronto di questio vestiti è cambiata e sento il desiderio di avere sulle gambre stoffe tipo panno e non liscie come ho sempre avuto.

La morbidezza è sempre essenziale ma il piacere deriva più dal mio corpo che dalle stoffe, il piacere deriva dalla gambe depilate e non dalle stoffe per cui invece che percepire i vestiti come oggetto  feticista li sento più come stoffe e l’importanza deriva dal mio corpo e non da quello che indosso, per cui è come se se i peli nel mio corpo siano all’origine del mio feticismo, la loro eliminazione

Leggi Tutto Nessun Commento

Amare Mi Rende Schiavo

burning_suicideMolte volte mi asono chiesto perchè sono così dipendente da quello che possiedo e che ho, come per i vestiti e tante altre cose.

Per quello che posso dire è che quello che amo e che possiedo mi rende schiavo e limita  avolte la mia libertà e il mio modo di essere.

Oggi ad esempio ho acquistato  il pacchetto film di Sky poi stasera era come se dovessi per forza guardare un film, oppure a volte capita di prendere qualcosa e sentirmi in obbligo di usarla perchè l’ho presa.

Mi sono dato tanto da fare sempre per avere e possedere ma in realtà non sono io che possiedo loro ma sono loro che possiedono me e la mia vita, in pratica sono schiavo di ciò che adoro e ciò che mi piace.

Leggi Tutto Nessun Commento

La perdita del lavoro desiderato…

depressionPrima di cedere e licenziarmi, credo fino 1998, dal lavoro che avevo desiderato e per il quale stavo cercando di impegnarmi provai a riscrivermi all’ università, ripagai le tasse e quando arrivai a casa vidi il mio zaino dove avevo nascosto i vestiti attaccato a un albero, i vestiti che avevo comprato contenuti al suo interno erano stati buttati da mia madre.

Leggi Tutto Nessun Commento