Posts Taggati ‘memoria’

Migliorarsi E Non Saperlo

Mi capita spesso che molte persone cercano di farmi notare i miei miglioramenti e io non sono quasi mai consapevole dei miglioramenti che faccio o che ho fatto.

Tutto questo in molte cose crea una perdita di motivazione e di autostima, il concetto di migliorare o migliorarsi viene perduto crollando nella consapevolezza di inadeguatezza e di incapacità.

Forse posso provare a citare il perchè:

ho preso consapevolezza che non ho un buon accesso ai miei ricordi e perdo la stragrande maggioranza

Leggi Tutto Nessun Commento

Come Gli Scacchi

chess-imageDa una vita gioco una partita a scacchi ove la scacchiera è solo visibile in parte, non ricordo ne le mie mosse ne quelle dell’ avversario, le mosse non sono in grado di prevederle.

Il mio avversario si ricorda sia le sue mosse che delle mie, ha una completa visone della scacchiera ed è in grado di prevedere le mie mosse, come si fa a giocare questa partita senza ne arrendersi ne essere sempre sotto scacco?

Leggi Tutto Nessun Commento

Decadenza informazione deteriora accesso memoria.

access_memE’ noto che in persone come me esiste un problema di accedere al proprio sapere e al proprio vissuto, vedo la cosa piuttosto logica vista la rapida decadenza degli stimoli.

Quando si immagazzinano stimoli questi vengono direttamente o indirettamente associati ai nostri vissuti e alle nostre conoscenze, più è lenta la decadenza è più esistono possibilità di creare stimoli associabili a noi satessi, in pratica è come se la lenta decadenza delle informazioni è una area vasta di accesso al nostro sapere e al nostro vissuto.

Se la decadenza diventa più rapida e istantanea abbiamo che solo stimoli diretti

Leggi Tutto Nessun Commento

La Piramide Capovolta

piramidLa disfunzione sulla memoria si ripercuote nel tempo, mi spiego meglio:

è come se ogni momento fosse l’origine dei tempi e tutto il peso del tempo si ripercuote sul vertice come nel disegno della piramide capovolta.

Ogni volta che vivo un istante un momento la difficoltà di relazionarsi con se stessi le proprie esperienze e il proprio passato fa si che l’istante venga preso come una equazione che ha un valore globale, il valore istantaneo si traduce nella totalità dell’esistenza e ogni volta che si vive un momento sgradevole si associano quei pochi momenti sgradevoli

Leggi Tutto Nessun Commento