Posts Taggati ‘deficit’

Ricerca Sulla Memoria

In questo periodo qua sto cercando di fare ricerca sul mio problema alla memoria anterograda, osservo come funziona in base allo stress, l’attività sportiva, l’alimentazione e agli stress emotivi.

Non so se su questo blog scriverò tutto, però tenere traccia del mio caso potrebbe essermi utile in questa ricerca che per ora non ho trovato collaboratori poichè non trovo persone interessate attorno a me a fare questa ricerca.

Il problema maggiore è che per ora non sono in grado di raccogliere dati precisi per cui per ora si basa solo su qualche evento che ricordo ma non di più, fare sempre dei test sarebbe stressante ma

Leggi Tutto Nessun Commento

Come Gli Scacchi

chess-imageDa una vita gioco una partita a scacchi ove la scacchiera è solo visibile in parte, non ricordo ne le mie mosse ne quelle dell’ avversario, le mosse non sono in grado di prevederle.

Il mio avversario si ricorda sia le sue mosse che delle mie, ha una completa visone della scacchiera ed è in grado di prevedere le mie mosse, come si fa a giocare questa partita senza ne arrendersi ne essere sempre sotto scacco?

Leggi Tutto Nessun Commento

Scenario Memoria In Compagnia Di Amici

isolamentoSto iniziando ad esaminare i vari scenari che provoca il deficit della memoria anterograda e se si pone l’attenzione sul presente è possibile fare una analisi precisa e che spesso sfugge a molte persone fino a me stesso.

molte volte ho lamentato che ero sempre muto e in silenzio e che in compagnia non ero mai presente e mi distraevo, ma come accade questa distrazione e che conseguenze ha la distrazione che si verifica in compagnia?

Leggi Tutto Nessun Commento

L’ Origine Della Follia

crazySe proviamo a ipotizzare una riduzione delle aree associative in pratica è possibile usare il modello del dato ridotto come origine della follia.
Le arre associative sono come il bus di un processore che assimila il datochepuò essere inteso come lo stimolo o gli stimoli esterni e se l’area associativa èridotta anche lo stimolo esterno viene assorbito in parte.
Personalmente non conosco i motivi per cui alcuni neuroni si comportano come condensatori che non hanno il loro ciclo di carica e scarica,

Leggi Tutto Nessun Commento