enfemme1vignettes

Molte volte mi nascondo, fingo di essere qualcuno che è una idea di una persona immaginata per vivere nella società. Idealizzando una persona che non sono a volte finisco per essere un folle perdendo la mia identità e la mia persona. In questa maniera reprimo e distruggo quello che sono e quello che amo, calpestando me stesso e i miei valori.

"Non siamo noi a scegliere la nostra natura, possiamo solo imparare a conoscerla ed amarla per quello che è"

"Non siamo noi a scegliere la nostra natura, possiamo solo imparare a conoscerla ed amarla per quello che è"

  • Home

Battlefront II, Un Gioco Ingiocabile

Non so se è l’inizio o è il gioco che è ingiocabile, i lag dei server sono enormi e non ho provato ad aprire le porte del router per giocare a questo gioco.

Penso se per giocare a questo gioco bisogna aprire delle porte del router qualcosa allora non funziona, non mi intendo di programmazione ma non mi è mai capitato un gioco che per giocarci dovessi mettere mano sul router.

Non ho provato aprire le porte ma non voglio neanche provarci, preferisco non giocare al gioco piuttosto che aprire mille porte sul router e avere problemi di sicurezza.

la grafica è stupefacente, ma il gioco è molto caotico e non è la giocabilità non

Leggi Tutto 2 Commenti

I Pilastri Della Persona

In questi giorni sono parecchio sconfortato dalla crisi depressiva, ci sono due cose che occupano i miei pensieri: la lite con un amico e con una amica.

Quando si attivano le reazioni di umiliazione e di imbarazzo le mie reazioni sono spropositate e faccio casini, non gestisco queste emozioni e inoltre non riesco a tenere testa alle persone che frequento.

Ho cercato di capire perchè, la spiegazione che mi sono dato è che non potendo contare sul mio vissuto che viene perso fa mancare

Leggi Tutto Nessun Commento

Lottare Contro I Mulini a Vento

Questa influenza mi ha proprio steso, mi sto rendendo conto che la mia lotta è solo una lotta contro i mulini a vento, la mia stupidità è senza limiti, casco negli errori di sempre e finisco sempre nella solita situazione, L’imbecille di turno.

Non voglio raccontare l’esperienza che mi ha portato a questa constatazione, ma cadere nei soliti errori dopo anni porta alla consapevolezza che i miglioramenti non sono stati fatti…

Mi faccio tradire ancora dalle emozioni di umiliazione e finisco per peggiorare ulteriormente la mia situazione perdendo la stima di me stesso e per chi mi circonda.

Da un punto di vista analitico sono

Leggi Tutto Nessun Commento

Una Influenza Pesante…

Devo dire che il virus influenzale di quest’anno mi ha preso proprio bene, ma da quello che si sente in giro non sono l’unico.

Ho passato le vacanze a letto con l’influenza, da mercoledì 3 gennaio fino a venerdì 5 gennaio con 37 e mezzo di febbre e, per la festa di Epifania, non avendo  la febbre sono tornato fuori a festeggiare…

Il maglione era un po’ scollato, poi grande

Leggi Tutto Nessun Commento