Una Influenza Pesante…

Devo dire che il virus influenzale di quest’anno mi ha preso proprio bene, ma da quello che si sente in giro non sono l’unico.

Ho passato le vacanze a letto con l’influenza, da mercoledì 3 gennaio fino a venerdì 5 gennaio con 37 e mezzo di febbre e, per la festa di Epifania, non avendo  la febbre sono tornato fuori a festeggiare…

Il maglione era un po’ scollato, poi grande

Leggi Tutto Nessun Commento

Curiosità

In questi giorni sono a casa influenzato e sto passando da solo questo tempo di malattia, stasera zoppico anche.

Ho molto tempo ma non molta energia, mi sento un po’ inibito e senza interessi ma non depresso, questo mi porta a considerare una cosa fondamentale:

la mancanza di curiosità azzera gli interessi e la voglia di fare.

Spesso quando sono curioso con i pc vado a vedere un sacco di cose e mi informo e arrivo dove voglio arrivare, o quasi.

Credo alla base di tutto c’è solo una cosa, prima di parlare di problema intellettivo e cognitivo c’è da chiedersi cosa mi interessa e cosa mi piace, ho un enorme vuoto, gli stimoli

Leggi Tutto Nessun Commento

Come Fare Per essere Più Intelligenti?

Da qualche tempo mi sono un po’ arenato nella mia lotta verso i miei deficit cognitivi.

Molte cose che mi creano difficoltà fanno nascere un forte rimurginio non sempre controllabile.

In mancanza di soluzioni pratiche e semplici la mente automaticamente le cerca fino a stressarsi, più il deficit cognitivo è profondo e più il rimurginio è vivo, poichè diminuisce la capacità di risolvere i problemi e le difficoltà.

Molte volte lotto con me stesso per affrontare questa situazione

Leggi Tutto Nessun Commento

Si Va A letto Brilli…

Stasera sono andato in bar e una conoscente mi ha chiamato scherzosamente teletubbies, toccandomi il pancino…

Non mi importa nulla per come mi chiama, mi sta anche simpatica questa ragazzina, però il pancino a volte è sconveniente anche se stasera non mi sembrava gonfio come gli altri giorni.

Mi sono messo da solo in un angolo sperando di incontrare qualcuno che conoscevo, l’attesa è stata ripagata in parte, le mie aspettative che qualcuno venisse da me sono state pagate ma di gnocche zero assoluto.

C’è una ragazza che ogni tanto mi dice qualcosa ma non la conosco e rimango

Leggi Tutto Nessun Commento