Curiosità

In questi giorni sono a casa influenzato e sto passando da solo questo tempo di malattia, stasera zoppico anche.

Ho molto tempo ma non molta energia, mi sento un po’ inibito e senza interessi ma non depresso, questo mi porta a considerare una cosa fondamentale:

la mancanza di curiosità azzera gli interessi e la voglia di fare.

Spesso quando sono curioso con i pc vado a vedere un sacco di cose e mi informo e arrivo dove voglio arrivare, o quasi.

Credo alla base di tutto c’è solo una cosa, prima di parlare di problema intellettivo e cognitivo c’è da chiedersi cosa mi interessa e cosa mi piace, ho un enorme vuoto, gli stimoli che ricevo non sono molti e non trovo piacevole e interessante le cose che fanno le persone vicino a me.

Però forse ho sempre avuto un alta manovalanza e poca cultura è un po’ il mio modo di essere….

Credo sia assurdo farsi la cultura se alla base manca l’interesse e la curiosità, il casino è che leggere non mi piace se non per poco…

Forse la curiosità manca perchè il mio grado di comprensione è limitato e sono concatenate curiosità interesse e deficit cognitivo, la soluzione allora è cercare di fare le cose più semplici possibili ma non noiose, se si entra in monotonia smetto di farle…

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento