Come Fare Per essere Più Intelligenti?

Da qualche tempo mi sono un po’ arenato nella mia lotta verso i miei deficit cognitivi.

Molte cose che mi creano difficoltà fanno nascere un forte rimurginio non sempre controllabile.

In mancanza di soluzioni pratiche e semplici la mente automaticamente le cerca fino a stressarsi, più il deficit cognitivo è profondo e più il rimurginio è vivo, poichè diminuisce la capacità di risolvere i problemi e le difficoltà.

Molte volte lotto con me stesso per affrontare questa situazione ma non so se devo arrendermi e lasciare perdere i problemi prendendo atto che non sono in grado di affrontarli o risolverli.

Il deficit intellettivo nonostante i miei sforzi non è migliorato,  i problemi sono sempre gli stessi se non aumentati con la degenerazione cognitiva che si crea con l’avanzare dell’ età.

Mi diverto comunque a giocare e a cercare di passare il tempo senza scopi e senza mete da raggiungere, ma così la mia vita perde di significato.

Sto vivendo la giornata, adesso è un periodo buono ma non so se posso continuare questa lotta verso i miei deficit cognitivi senza ottenere nessun risultato concreto, non è facile lottare senza soddisfazioni..

Nessuno è in grado di fare nulla verso questi problemi, la sfida che ho portato avanti fino adesso non è stata facile e non so se la voglio continuare, solo che per costruire qualcosa in questo senso non bisogna essere soli e, per ora, non so come non essere solo in questa situazione.

In questi giorni di festa sto oziando parecchio e mi sono un po’ addormentato sugli allori, non so se tra i miei scopi posso avere la possibilità di migliorare le mie disfunzioni intellettive, in questo mi sento solo e isolato, ma non perchè nessuno lo vuole ma perchè è troppo difficile da realizzare per chiunque, se riuscissi a portare avanti un  proposito del genere non sarei altro che un semidio tra tanti che aspettano invano un aiuto che non potrà mai arrivare….

Non so se l’anno che verrà sarà l’anno della mia resa o del mio inizio, per ora sono sugli allori….

 

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento