Inadattamento Sociale

Molte volte rimurgino come trovare una soluzione al mio isolamento, ma spesso fallisco e con molta difficoltà adatto alla situazione sociale in cui mi trovo.

Mi accorgo sempre di più che analizzo sempre la situazione ma è come se le soluzioni che cerco non arrivano mai.

Spesso quando ci si confronta con gli altri in presenza di una patologia mentale si finisce sempre per ascoltare soluzioni e frasi fatte che non si adattano a noi stessi e alla nostra situazione e molte volte è difficile trovare uno spunto dal confronto con altri.

Quando il confronto è poco producente per me stesso alla fine finisco che ho un rigetto di chi mi ascolta fino a vedere la persona che mi ascolta come un estraneo o una persona che non ha nulla in comune con me con la quale difficilmente posso confrontarmi.

Questo capita nei momenti di difficoltà e quando si cercano appigli o ci si cerca di appoggiarsi su persone che non sono in grado di ascoltarmi finisco che crollo o le sento come non necessarie alla mia persona.

E’ vero le persone non sono oggetti che devono rispondere ai miei bisogni, ma in difficoltà a volte si cerca aiuto e si finisce per trovarsi in questa situazione che porta più alla chiusura in me stesso e all’isolamento.

Sono cresciuto con la paura e con una educazione che è stata in parte molto dannosa per me, non voglio dare la colpa ai miei genitori, come si fa incolpare genitori che non hanno conoscenze in merito e rivelano problemi di comprensione stabilendo un rapporto scarsamente empatico con me?

Comunque in questo periodo sono abbastanza sereno, temo alcune difficoltà che forse faranno parte del mio prossimo futuro, pensarci adesso mi metto solo ansia, questo causa della mia scarsa autonomia e ho bisogno di aiuto per esserlo ma non so a come ricevere questo aiuto visto che i miei limiti e le mie paure mi frenano nell’intraprendere una strada di apprendimento e di distacco completo da chi mi lava, da chi mi stira, da chi mi fa da mangiare e da chi mi risolve problemi che io non sono abituato a risolvere ed affrontare…

Ne vedo tanti di problemi, molti di questi li temo vista la mia scarsa autonomia pratica ed economica, non so ma credo che anche se mi sono avviato per essere più autonomo la solitudine e le mie scarse conoscenze ed esperienze ricadono sulla mia vita e sul mio stato di salute fisico e psichico.

Anche quando cucino qualcosa sono un disastro e per perdere poco tempo mi rovino la salute con quello che cucino.

Uscire da questa situazione è davvero complicato e imparare per me è ancora una cosa assai complicata e difficile vista la mia paura e la mia inesperienza.

E’ vero ci sono i miei Handicap, ma non sono solo i limiti ad essere responsabili di questa situazione…

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento