L’ Universo Invisibile

Molte volte mi è capitato di pensare all’ infinitamente grande e all’ infinitamente piccolo, ma non l’ho mai immaginato.

in questo periodo sto devalorizzando la mia vita, la solitudine e l’impossibilità di realizzare i miei sogni mi sta portando alla domanda cosa mi rimane da fare?

Il desiderio di potere evolvere la mia intelligenza e di raggiungere fama e successo si è spento e sono rimasto io che invece che migliorare si è ritrovato peggiorato e sempre più solo e isolato.

Non so se sono i soliti pensieri stupidi o insensati, ma quando si prova immaginare l’universo formato da un numero spropositato di cose infinitamente piccole forse i sogni che ho sempre avuto in questo puntino chiamato terra sono stati sempre i sogni stupidi che non portano a nulla e non hanno mai dato nulla.

Mi ritrovo  con un deficit cognitivo, molte volte è difficile pensare all’universo fatto di tante cose piccole in una mente limitata così come la mia, che sono nato a fare e cosa servo in questa vita oltre che lavorare?

In tutte le cose vedo solo impossibilità invece che strade da percorrere che ci faccio con questa mente e questo cervello?

Io in questo universo non mi ci vedo, non vedo l’universo e non vedo me stesso in background sto perdendo l’attaccamento alla vita e a me stesso.

Non riesco vivere affetti significativi che mi danno voglia di vivere e di combattere, senza questi affetti io sono una persona nulla e invisibile persino a me stesso e all’universo.

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento