apprendimento Alimentare

digestionDa ieri sto cercando di apportare dei freni e dei provvedimenti per quando riguarda la mia digestione e l’assunzione di alimenti.

Neppure oggi mi sono fatto mancare la birra, comunque ho cercato di rallentare e di masticare meglio il cibo che introduco nel mio corpo e se provo assaporarlo ho strane sensazioni che non sono abituato ad avvertire perchè sono sempre stato molto veloce e sbrigativo.

Comunque oggi ho rallentato e la digestione anche se è stata pesante ha avuto un impatto inferiore rispetto a ieri che ho mangiato di meno.

Comunque molto spesso mi ritrovo che divoro invece che mangiare, credo che ci vuole un po’ di allenamento e di cercare piano piano di portare il masticare e la degustazione in processi automatici che non richiedono sforzo e che queste cose vengano fatte per abitudine e non per decisione o imposizione.

Per ora sto andando a imposizione, la birra oggi l’ho bevuta piano piano, mi è durata circa un ora e mezza, direi non male e non ho esagerato con le birre per ora non ne ho aperta un’ altra.

C’è un detto che la fretta rende tutto più difficile, inizio a credere che a volte la fretta impedisce di sentire e vedere le cose come realmente sono ma provengo da una famiglia in cui non era concesso prendere coscienza del mondo, i tempi di risposta richiesti erano molto stretti e per stare a quei tempi di risposta forse invece che imparare a vivere ho imparato come non vivere e ora devo fare una cosa che non ho mai fatto, imparare a vivere e forse significa anche rallentare e porre più attenzione e osservare meglio quello che c’è dentro di me e  fuori da me, per questo ci vuole tempo ma se potrò permettermi di darmi il tempo che mi serve forse potrò vedere quello che non ho mai visto e sentito.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento