Alla Ricerca Di Un Nuovo Lavoro

search_workDopo avere chiuso l’attività e essendomi messo un po’ nei casini per alcune cose che facevo mi rivolsi a una ditta di elettronica, direi inverno 2001.

Non sapevo quello che volevo fare e mentre idealizzavo Silvia Bet. come una superdonna, io cercavo dio competere con l’idea che avevo di lei ma non sapevo come e arrivai a farmi dire mentre cercavo lavoro: cosa stai cercando lo sai quello che vuoi fare?

Ero totalmente nel caos e arrivai presso una ditta dove facevano schede elettroniche vicino casa mia, mi voleva disegnare con il Cad elettronico, io conoscenze nel mondo dei Cad ma mentre montavo schede rifiutai la sua richiesta e dopo 15 giorni mi sbatte fuori.

Avevo rifiutato la sua richiesta perchè vedevo qualsiasi cosa di me inadeguato alla mia ricerca di rivalsa nei confronti di Silvia Bet.
Dopo mi chiamarono a fare un lavoretto a collegare dei CNC a dei PC tirando i cavi e facendo le adeguate saldature studiando l’interfaccia che non avevano nessuno schema, io mi ero appoggiato a internet per trovarlo.
feci il lavoro e fu un successo. In quella ditta ero già noto perchè per loro era stato sempre un gran lavoratore di ottime qualità e disponibilità ma non era più come quello che era una volta.
iniziai a lavorare in quella ditta dove ho fatto il lavoro e durante gli assemblaggi avevo il pensiero fisso di Silvia Bet. che mi disprezzava e mi guardava dall’alto gettandomi fango in testa.
Non riuscivo a lavorare e non sapevo come chiedere aiuto ero totalmente devastato dal mio narcisismo e dall’idea che mi ero fatto di lei.
Dopo 4 mesi credo nel 2001 mi venne l’idea di andare a lavorare da un mio fornitore di informatica a carpi e di riprendere dove avevo fallito, feci la telefonata, il capo di quella ditta mi prese e dopo 15 giorni tentai il suicidio.
Per quello che posso dire come postilla è che il narcisismo di allora un po’ è rimasto ma non so fino a che punto e quanto sia sano il narcisimo rimasto.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento